L’Otorinolaringoiatria al San Pier Damiano Hospital Un modello di efficienza e competenza

Il servizio di Otorinolaringoiatria collocato presso il San Pier Damiano Hospital di Faenza avviò la sua attività circa trent’anni fa grazie al dott. Andrea Cimatti. Nel corso del tempo si è registrato un ampliamento d’organico, per l’aggiunta di altri consulenti medici specialisti esperti ed oggi si è creato un gruppo che si completa per competenza ed esperienza. Responsabile del servizio è tuttora il dottor Cimatti; consulenti sono il prof. Delfo Casolino, il dott. Alessandro Ginanni, il prof. Gaetano Libra, il dott. Andrea Mezzoli e il dott. Giuseppe Viaro.

«Pur operando soltanto due pomeriggi alla settimana, la nostra attività chirurgica è documentata da circa 700 pazienti annui, provenienti non solo dall’Emilia Romagna ma anche da altre regioni italiane – spiega il dottor Libra – Se si considerano gli interventi multipli per ciascun paziente, il numero degli interventi sale a circa 1100. A parte vengono poi conteggiati gli interventi ambulatoriali. Effettuiamo tutte le operazioni più comune della specialità ed interventi di alta chirurgia otorino, su orecchio, naso, gola, collo, ghiandole salivari, corde vocali, tiroide e chirurgia plastica. Una collaborazione chirurgica viene svolta anche con la Rianimazione dello stesso San Pier Damiano Hospital e con il servizio Maxillo-Facciale del Maria Cecilia Hospital di Cotignola».

 Il servizio di Otorinolaringoiatria del San Pier Damiano Hospital di Faenza è convenzionato con il Sistema Sanitario Nazionale, per cui basta la richiesta del medico di famiglia per accedere alla sua chirurgia. Gli utenti ricoverati presso il reparto, in stanze confortevoli e moderne a due posti letto con tv e bagno annesso, sono seguiti da personale paramedico competente e gentile. «Per i pazienti sotto i dodici anni d’età, e per i casi particolari, è consentita la presenza di un familiare anche di notte – conclude il dottor Libra – Le liste d’attesa per gli interventi differibili sono consenute in circa due mesi, mentre il tempo medio di ricovero è di un giorno e mezzo».

Gli esami di preparazione all’intervento vengono eseguiti in clinica: per i pazienti regionali alcuni giorni prima, per i fuori regione nella stessa mattina di ricovero. L’attività di visite e consulenze private e convenzionate viene svolta dal dott. Cimatti; gli altri operatori svolgono attività di visita nei loro studi di provenienza, a Ravenna, Imola, Faenza, Castel San Pietro, Bologna, Lugo, Rimini e Ragusa

gvmnet.it

RESTA INFORMATO.
Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura. Ricevi i nostri aggiornamenti via email!

News correlate

Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura.
Ricevi tutti gli aggiornamenti via email.

Iscriviti alla Newsletter

La rivista online

GVM Magazine
Salute e Benessere: Il tuo appuntamento con l'informazione medico scientifica.
Scarica la rivista

IL GRUPPO OSPEDALIERO ITALIANO

Ospedali di Alta Specialità, Polispecialistici e Poliambulatori con Day surgery.

Le strutture sanitarie di GVM Care & Research accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale e convenzionate con Fondi Sanitari Integrativi, Casse Mutue e Assicurazioni Sanitarie, sono presenti in 10 regioni italiane.

Visita gli ospedali su GVMnet