Expo 2015: Medicina personalizzata al servizio dell’alimentazione

Vi è una relazione tra disfunzioni immunologiche e alimentazione? Per quale motivo il nostro organismo sviluppa delle intolleranze nei confronti di sostanze e cibi che un tempo assimilava regolarmente? Alcuni alimenti che consumiamo possono determinare una modifica del nostro patrimonio genetico?

Questi alcuni dei temi affrontati dal dott. Mauro Minelli – responsabile del Dipartimento di Immunologia clinica, Medicina Genomica e Personalizzata a GVM Care & Research – nel corso del convegno “L’alimentazione dell’uomo: evoluzione, comportamento, genomica” all’interno del IV° Forum Multidisciplinare di Nutrizione. Promosso da ENPAB (Ente Nazionale di Previdenza dei Biologi) l’evento, a cui hanno partecipato oltre 500 iscritti, si è tenuto a Milano sabato 27 giugno nell’ambito delle manifestazioni scientifiche correlate ad EXPO 2015.

Come evidenziato dal dott. Minelli nel suo intervento “gli emergenti disordini infiammatori cronici legati a disfunzioni immunologiche, la sensibilità al glutine ma anche la celiachia e l’allergia al nichel possono essere per alcuni aspetti considerati maladattamenti all’evoluzione dei consumi alimentari. In questo panorama, la medicina personalizzata e la nutrigenomica, possono rappresentare una strategia per studiare un’alimentazione ritagliata sul patrimonio genetico e sulla individualità che, pure a parità di patologie, risponde in maniera diversa ad input farmacologici e dietetici di volta in volta cuciti addosso al paziente”.

Terapie, anche farmacologiche, pianificate sulla base delle caratteristiche individuali del paziente e studio del rapporto tra corredo genetico e alimentazione sono gli strumenti che consentono di affrontare disordini e disturbi relativi alla sfera nutrizionale.

Oltre alla relazione proposta dal dott. Minelli, il convegno ha visto, nel corso della giornata, la partecipazione di numerosi esperti che sono intervenuti su tematiche quali il progressivo cambiamento alimentare mal compensato della selezione di un nuovo genotipo compatibile con le attuali abitudini e disponibilità. Fenomeni oggi diffusi come obesità, iperecolesterolemia, scompensi glicemici e insulinemici, la sindrome metabolica, possono essere considerati come “patologie evolutive” ed interessano in maniera preoccupante anche bambini ed adolescenti.

L’evento che si è svolto sabato 27 giugno fa parte del programma di Pianeta Nutrizione, iniziativa di portata internazionale dedicata ai temi della nutrizione e delle influenze che gli stili e le abitudini alimentari hanno progressivamente subito come risultanza di una complessa evoluzione economica, sociale, culturale, storica che ha visto la una sua radicale ultima trasformazione dopo l’Era industriale anche in ragione del progressivo sviluppo e consolidamento di nuove prassi ed evidenze sempre più emergenti, quali il sedentarismo, la disponibilità alimentare, l’incremento demografico, l’allungamento dell’aspettativa di vita.

>> Per maggiori informazioni leggi il pieghevole informativo dedicato alla Medicina Personalizzata 

RESTA INFORMATO.
Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura. Ricevi i nostri aggiornamenti via email!
Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura.
Ricevi tutti gli aggiornamenti via email.

Iscriviti alla Newsletter

La rivista online

GVM Magazine
Salute e Benessere: Il tuo appuntamento con l'informazione medico scientifica.
Scarica la rivista

IL GRUPPO OSPEDALIERO ITALIANO

Ospedali di Alta Specialità, Polispecialistici e Poliambulatori con Day surgery.

Le strutture sanitarie di GVM Care & Research accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale e convenzionate con Fondi Sanitari Integrativi, Casse Mutue e Assicurazioni Sanitarie, sono presenti in 10 regioni italiane.

Visita gli ospedali su GVMnet