www.naturalmentemeglio.it - Palermo, intervento di denervazione renale per ridurre ipertensione

Palermo, 4 novembre 2011 - I pazienti ipertesi possono essere trattati farmacologicamente, ma c'è una percentuale che, nonostante l'assunzione anche di più farmaci, non riesce ad ottenere valori entro la norma. In questi casi, può essere utile ricorrere alla chirurgia mininvasiva con la denervazione renale. L'approccio è del tutto nuovo e consiste nell'introduzione di un catetere dall'arteria femorale. Il dispositivo è collegato ad un generatore che eroga energia a radiofrequenza e a bassa potenza che va ad inattivare in modo selettivo i nervi renali interessati nel meccanismo della pressione sanguigna, riducendola. L'intervento dura tra i 40 e i 60 minuti. Il paziente viene sedato leggermente in modo da essere vigile, ma anche da non avvertire alcun dolore.

"In questo mese verrà attuato il primo intervento del genere in Sicilia al Maria Eleonora Hospital di Palermo", annuncia il professore Renato Albiero, cardiochirurgo della struttura sanitaria accreditata col Servizio Sanitario Nazionale, e presidente, unitamente al professore Luigi Tavazzi, del congresso "Interventistica e chirurgia cardiovascolare" in corso a Palermo. Uno studio attuato in 24 centri di Europa, Australia e Nuova Zelanda, ha evidenziato non solo l'efficacia dell'intervento di denervazione renale, ma anche l'assenza di eventi avversi o complicanze ad esso associate. La ricerca clinica è ora indirizzata all'applicazione della denervazione renale anche in patologie come il diabete, le malattie renali croniche, lo scompenso cardiaco. Altra novità di grande rilievo riguarda la stenosi aortica degenerativa o calcifica, la malattia valvolare più frequente tra la popolazione occidentale, generata da cause congenite, reumatiche, infettive. Oggi, è possibile sostituire la valvola malata in pazienti ad alto rischio operatorio (persone in età molto avanzata o con malattie severe concomitanti), senza arresto cardiaco e circolazione extracorporea.

www.gvmnet.it
RESTA INFORMATO.
Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura. Ricevi i nostri aggiornamenti via email!

News correlate

Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura.
Ricevi tutti gli aggiornamenti via email.

Iscriviti alla Newsletter

La rivista online

GVM Magazine
Salute e Benessere: Il tuo appuntamento con l'informazione medico scientifica.
Scarica la rivista

IL GRUPPO OSPEDALIERO ITALIANO

Ospedali di Alta Specialità, Polispecialistici e Poliambulatori con Day surgery.

Le strutture sanitarie di GVM Care & Research accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale e convenzionate con Fondi Sanitari Integrativi, Casse Mutue e Assicurazioni Sanitarie, sono presenti in 10 regioni italiane.

Visita gli ospedali su GVMnet