Supporto psicologico prima degli interventi: risultati della collaborazione tra Villa Torri Hospital e l'Università di Bologna

Nel corso del 2013 è iniziata una collaborazione tra Villa Torri Hospital ed il Biolab del Dipartimento di Psicologia dell’Università degli studi di Bologna per valutare il profilo psicofisiologico e neuroendocrino di un gruppo di pazienti sottoposti a intervento cardiochirurgico e/o procedure diagnostiche e interventistiche emodinamiche.

E’ stato condotto uno studio pilota che ha coinvolto 33 pazienti selezionati tra quelli ricoverati nel reparto di Cardiochirurgia e di Emodinamica della Struttura per valutare l’influenza dei processi mentali sulla risposta cardiovascolare e l’importanza di un intervento psicologico che favorisca la riduzione del disagio strettamente legato al fatto di affrontare una procedura medico-chirurgica.

In particolare gli Psicologi di Villa Torri Hiospital e del BioLab del Dipartimento di Psicologia dell’Università hanno analizzato nella fase precedente un intervento cardochirurgico e/o procedura diagnostica ed interventistica (momento 0) l’attivazione dell’asse ipotalamo-ipofisi-surrene attraverso dosaggio di cortisolo plasmatico (parametro neuroendocrino), la misurazione dell’HRV (Heart rate variability, variabilità cardiaca interbattito) (parametro psicofisiologico di bilanciamento tra l’attività del simpatico e quella del parasimpatico del sistema nervoso autonomo) ed il profilo psicologico del paziente attraverso somministrazione di test psicometrici per approfondire alcune dimensioni emotive, come ansia e depressione, e alcuni processi di pensiero, come il rimuginio. In letteratura esistono evidenze dell’importanza di tale modalità di pensiero in risposta allo stress e delle conseguenze negative sulla salute in occasione dell’attivazione ripetuta e continuativa dei processi di questo pensiero stressante che si realizzano con il rimuginio portando allo sviluppo di disturbi somatici dovuta all’attivazione dei sistemi cardiovascolari, endocrini, neuroviscerali e immunitari. Le misurazione dei parametri effettuati al momento 0 sono stati ripetuti dopo intervento chirurgico e/o procedura emodinamica, risolto lo stress acuto. Il campione è stato suddiviso in modo casuale attraverso Randomizzazione in due sottogruppi, il gruppo A e il gruppo B: il gruppo A è stato sottoposto prima dell’evento stressante ad un protocollo di rilassamento e psicoeducazione per valutare l’efficacia di questo intervento terapeutico in termini di riduzione dei parametri neuroendocrini e psicofisiologici. Il gruppo B è stato utilizzato come controllo. I risultati osservati e che hanno portato alla realizzazione di una tesi di laurea in Psicologia, permettono di affermare che la condizione psicologica che precede un intervento di una certa complessità e rischio altera effettivamente la variabilità interbattito. Si è potuto dimostrare l’influenza dello stato psicologico dei soggetti e del pensiero perseverativo sull’attivazione endocrina del cortisolo plasmatico. Inoltre l’effetto della condizione psicologica pre e post intervento determina effettivamente un alterazione del bilanciamento del sistema autonomo simpatico/parasimpatico. L’intervento psicologico preventivo con protocolli di rilassamento e di psicoeuducazione favorisce la riduzione di disagio strettamente legato al fatto di affrontare un evento medico chirugico. Queste osservazioni preliminari aprono importanti prospettive di collaborazione di Villa Torri Hospital e le Strutture GVM Care & Research con il BioLab del Dipartimento di Psicologia dell’Università degli studi di Bologna per la realizzazione di uno studio controllato orientato a valutare le influenze di interventi di rilassamento e psicoeducazione sullo stato di salute dei pazienti sottoposti ad cardochirurgia o a procedure emodinamiche.    
RESTA INFORMATO.
Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura. Ricevi i nostri aggiornamenti via email!

News correlate

Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura.
Ricevi tutti gli aggiornamenti via email.

Iscriviti alla Newsletter

La rivista online

GVM Magazine
Salute e Benessere: Il tuo appuntamento con l'informazione medico scientifica.
Scarica la rivista

IL GRUPPO OSPEDALIERO ITALIANO

Ospedali di Alta Specialità, Polispecialistici e Poliambulatori con Day surgery.

Le strutture sanitarie di GVM Care & Research accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale e convenzionate con Fondi Sanitari Integrativi, Casse Mutue e Assicurazioni Sanitarie, sono presenti in 10 regioni italiane.

Visita gli ospedali su GVMnet