Il discorso del Presidente GVM all'inaugurazione del Centro di Ricerca di Medicina Rigenerativa della Fondazione Ettore Sansavini - SWITH

E' stato inaugurato oggi, venerdì 8 Maggio 2015, il laboratorio SWITH - Steam Wave Institute for Tissue Healing - dedicato alla conduzione di studi sperimentali nel campo della medicina rigenerativa. Di seguito le parole con cui Ettore Sansavini ha dato il via ai lavori:
Signore e Signori, non nascondo la mia emozione nel dare apertura ai lavori di questa giornata inaugurale del Centro di Ricerca di Medicina Rigenerativa della Fondazione Sansavini,onorato della presenza del Premio Nobel per la Medicina: il Prof. Luc Montagnier - luminare della scienza medica al quale porgo un particolare saluto, anche a nome di tutti i professionisti e collaboratori di GVM Care & Research. Nel corso dei decenni, e con convinta tenacia, ho sempre aspirato a dare solida prospettiva alle scienze che riconsideravano il tradizionale "modo di curare", consapevole del fatto che il nostro Gruppo fosse cresciuto - di dimensione e autorevolezza - proprio perchè capace di coniugare la tradizione con l'innovazione. La sfida che ci attende oggi si riassume in un desiderio: poter far fronte ai  nuovi bisogni di salute attraverso la conservazione dell'integrità della persona. Ripristinare ciò che la malattia distrugge. Da qui ho preso spunto per impegnare la Fondazione Sansavini, nata nei primi anni '90 su iniziativa del Gruppo Villa Maria, sul fronte della ricerca scientifica sperimentale. Obiettivo che mi ha sollecitato ad esplorare nuovi ambiti disciplinari, e di individuare nel Prof. Carlo Ventura lo scienziato al quale affidare la guida del nostro progetto: questo, per la sua competenza specifica, per la visione scientifica e l'autorevolezza accademica. Caro professor Ventura, sono grato a Lei e a tutto il suo giovane staff - cresciuto all'interno di INBB - per aver aderito al programma scientifico che impegnerà la Fondazione nei prossimi anni. Ho quindi molto apprezzato la partnership della Fondazione Sansavini con il Consorzio Universitario che ha dato vita proprio a INBB - Istituto Nazionale di Biostrutture e Biosistemi, qui rappresentato dal suo Direttore Generale prof Pietro Ragni, al quale rivolgo un sincero ringraziamento ed un particolare benvenuto. Sono un convinto sostenitore della necessità di dover rendere concreto, anche nel nostro Paese, un armonico sviluppo della ricerca scientifica attraverso la messa in rete di tutte le risorse disponibili, a prescindere dalla natura pubblica o privata degli attori che quotidianamente la animano. Nel Centro di Ricerca di Medicina Rigenerativa auspico possano trovare spunto e sviluppo importanti studi scientifici, accompagnati da un costante dialogo e confronto tra quegli scienziati che, in diverse parti del mondo, si stanno sempre più affacciando con rigore metodologico e fantasia scientifica a esplorare le nuove frontiere della rigenerazione cellulare. Il nostro laboratorio si inquadra nel percorso tracciato da alcuni anni da GVM Care & Research e teso a perseguire il riconoscimento di Maria Cecilia Hospital quale istituto a carattere scientifico. A questo proposito, cono convinto del fatto che con queste ricerche possa trovare solida base il perfezionamento della procedura Regionale avviata ormai da diversi anni.  Dopo anni di mia presidenza ritengo siano maturi i tempi per affidare a dei giovani le sfide che ci attendono, collocando questo nuovo laboratorio sullo scenario della ricerca internazionale. Per questo rivolgo un personale augurio alla nuova Presidente Beatrice Sansavini, certo dell'impegno e dedizione che sarà capace di garantire per il buon esito di questo progetto.    
Nella foto da sinistra: Carlo Ventura, Beatrice  Sansavini, Luc Montagnier, Ettore Sansavini e il Sindaco di Lugo Davide Ranalli  
RESTA INFORMATO.
Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura. Ricevi i nostri aggiornamenti via email!
Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura.
Ricevi tutti gli aggiornamenti via email.

Iscriviti alla Newsletter

La rivista online

GVM Magazine
Salute e Benessere: Il tuo appuntamento con l'informazione medico scientifica.
Scarica la rivista

IL GRUPPO OSPEDALIERO ITALIANO

Ospedali di Alta Specialità, Polispecialistici e Poliambulatori con Day surgery.

Le strutture sanitarie di GVM Care & Research accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale e convenzionate con Fondi Sanitari Integrativi, Casse Mutue e Assicurazioni Sanitarie, sono presenti in 10 regioni italiane.

Visita gli ospedali su GVMnet