Anthea Hospital Bari, buone performance nella cardiochirurgia

Anthea Hospital Bari si conferma centro di riferimento per la Cardiochirurgia in Puglia. I recenti dati del Piano Nazionale Esiti resi noti dal Ministero della Salute (Sdo sui ricoveri del 2010) hanno evidenziato le buone performance della struttura barese, con particolare riferimento al by pass aorto coronario, nonché agli interventi di sostituzione valvolare per i quali Anthea presenta i più bassi indici di rischio rispetto agli altri sei centri di riferimento pugliesi. Questi dati rendono la struttura sempre più attrattiva (un terzo dei pazienti proviene da fuori regione Puglia), grazie anche alle tecniche innovative e agli investimenti sulla cosiddetta chirurgia mininvasiva per interventi sulla mitrale e, da ultimo, l’impianto di valvola aortica “stentless” (senza punti di sutura) eseguito di recente su due pazienti ultra 75enni. Gli stessi dati pubblicati dal Ministero evidenziano buone perfomances di Anthea Hospital anche nella Cardiologia emodinamica e interventistica, in considerazione dell’elevato numero di angioplastiche primarie eseguite su pazienti infartuati, in buona parte trasferiti direttamente da ospedali pubblici.

Fondata nel 1993, Anthea Hospital fa parte di GVM Care & Research, gruppo fondato da Ettore Sansavini, dal 2001. È una struttura ospedaliera accreditata dal Servizio Sanitario Nazionale e orientata all'Alta specialità, che dispone di 127 posti letto per ricoveri di diagnosi e cura. Anthea offre prestazioni in regime di ricovero ordinario e day surgery relative a Cardiologia, Cardioangiologia diagnostica ed interventistica, Chirurgia Cardio-Toraco-Vascolare, Neurochirurgia, Ortopedia e Traumatologia, recupero e riabilitazione funzionale, riabilitazione cardiologica, procedure Interventistiche guidate dalle Immagini, patologie vascolari, patologie della colonna vertebrale. Il comparto operatorio è costituito da cinque sale operatorie. L’area di “degenza critica – cure intensive” è dotata di 14 posti letto: 8 di Rianimazione (di cui 1 per isolamento) e 6 di Terapia Intensiva Coronarica (UTIC), tutti attrezzati con monitoraggio continuo del paziente e con dispositivi per la prevenzione delle piaghe da decubito.

RESTA INFORMATO.
Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura. Ricevi i nostri aggiornamenti via email!

News correlate

Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura.
Ricevi tutti gli aggiornamenti via email.

Iscriviti alla Newsletter

La rivista online

GVM Magazine
Salute e Benessere: Il tuo appuntamento con l'informazione medico scientifica.
Scarica la rivista

IL GRUPPO OSPEDALIERO ITALIANO

Ospedali di Alta Specialità, Polispecialistici e Poliambulatori con Day surgery.

Le strutture sanitarie di GVM Care & Research accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale e convenzionate con Fondi Sanitari Integrativi, Casse Mutue e Assicurazioni Sanitarie, sono presenti in 10 regioni italiane.

Visita gli ospedali su GVMnet