12-18 Marzo Settimana mondiale del glaucoma: tutte le informazioni su prevenzione, riconoscimento precoce e trattamenti innovativi



Il glaucoma è una patologia che colpisce il nervo ottico causando danni permanenti alla vista.

E' una delle più frequenti cause di ipovisione o cecità
, si pensi che nel mondo ne sono affette 55 milioni di persone, di cui un milione solo In Italia. Nel 50% dei casi non si sa di esserne colpiti e in tutto il mondo 25 milioni di persone hanno perduto la vista. 

Rientra per questi motivi tra le patologie per la quale fare prevenzione secondaria,e quindi una vista specialistica, risulta fondamentale in quanto permette di effettuare una diagnosi precoce e intervenire quando ancora non si hanno sintomi.

Per questo, l' Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità - IAPB Italia Onlus  promuove ogni anno la Settimana mondiale del glaucoma per sensibilizzare la cittadinanza sull'importanza della prevenzione e del controllo della pressione oculare. 

Il glaucoma si manifesta in seguito ad un aumento della pressione interna dell’occhio determinata da un eccesso di umore acqueo o da un suo mancato deflusso. Con il passare del tempo, l’umore acqueo preme sulle fibre nervose che costituiscono il nervo ottico danneggiandole.

È asintomatica e spesso, quando una visita oculistica di controllo rivela aumento della pressione oculare, riduzione del campo visivo e alterazione della papilla ottica (la testa del nervo ottico visibile con l’esame del fondo oculare), può risultare difficile intervenire. 

La diagnosi precoce diventa così lo strumento più importante per individuala e definirne la tipologia. Le forme più frequenti sono, infatti, il glaucoma cronico semplice (progressiva ostruzione del deflusso dell’umore acqueo), quello acuto (ostruzione improvvisa e dolorosa) e il congenito (rara alterazione presente sin dalla nascita). 

È buona norma, quindi, sottoporsi a una visita di controllo per chi ha superato i 40 anni (il rischio di glaucoma aumenta con l’età), se esistono precedenti familiari e in caso di miopia elevata.

Presso la maggior parte degli ospedali e poliambulatori GVM, oltre ad eseguire gli esami di controllo necessari per ricevere una diagnosi accurata, è poi possibile effettuare le terapie necessarie, da quelle mediche, al laser fino a quelle più all’avanguardia che permettono di ridurre la pressione intraoculare. 

In particolare Città di Lecce Hospital e Anthea Hospital di Bari accolgono al loro interno il Centro Mediterraneo Glaucoma (CMG), eccellenza qualificata proprio per diagnosi e cura dei glaucomi. Primi in Italia a utilizzare l’innovativo sistema FORUM, ZEISS, che con due soli esami, permette agli specialisti di ottenere informazioni sulle condizioni anatomo-funzionali, riconoscere precocemente eventuali danni del nervo ottico e capire come potrà progredire la patologia. 




 






 
RESTA INFORMATO.
Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura. Ricevi i nostri aggiornamenti via email!
Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura.
Ricevi tutti gli aggiornamenti via email.

Iscriviti alla Newsletter

La rivista online

GVM Magazine
Salute e Benessere: Il tuo appuntamento con l'informazione medico scientifica.
Scarica la rivista

IL GRUPPO OSPEDALIERO ITALIANO

Ospedali di Alta Specialità, Polispecialistici e Poliambulatori con Day surgery.

Le strutture sanitarie di GVM Care & Research accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale e convenzionate con Fondi Sanitari Integrativi, Casse Mutue e Assicurazioni Sanitarie, sono presenti in 10 regioni italiane.

Visita gli ospedali su GVMnet