478 nascite al G.B. Mangioni Hospital Lecco nel 2011 Verso il superamento della nuova soglia minima di 500

Una nuova direttiva nazionale prevede su tutto il territorio italiano la chiusura dei punti nascita che registrano meno di 500 parti all’anno, una soglia che il reparto maternità del G.B. Mangioni Hospital Lecco dovrebbe riuscire a superare nel 2012. Nella struttura lombarda appartentente al GVM Care & Research (che dal 1951 ha dato i natali ad almeno tre generazioni di lecchesi) negli ultimi cinque anni il numero delle nascite è cresciuto in maniera esponenziale: 308 parti nel 2007, 326 l’anno successivo, 367 nel 2009, 437 nel 2010, infine 478 lo scorso anno. E se il trend di crescita verrà confermato quest’anno, il G.B. Mangioni Hospital supererà sicuramente l’asticella dei 500 parti entro il prossimo 31 dicembre.

«Siamo fiduciosi e confortati dalle proiezioni – commenta il direttore organizzativo Simone Buda – Dal 2007 ad oggi sempre più donne hanno scelto di partorire da noi. Indubbiamente un bel successo per la nostra struttura, che nello scorso dicembre ha festeggiato i sessant’anni di attività». Il reparto nascite del G.B. Mangioni Hospital può contare su otto ostetriche e dieci ginecologi, questi ultimi tutti liberi professionisti, che garantiscono un servizio di qualità e consentono alle donne di sentirsi a proprio agio. «Non ci spaventa il margine dei 500 parti, anche perché ormai siamo molto vicini a quella soglia minima»,  aggiunge Buda. Certo, tutto dipenderà dalla Regione Lombardia, che starebbe prendendo tempo proprio per verificare lo sviluppo del punto nascita del G.B. Mangioni Hospital Lecco. A proposito del protocollo che prevede la chiusura dei reparti di ostetrice -ginecologia sotto i 500 parti, l’assessore regionale alla sanità, Luciano Bresciani, ha dichiarato al quotidiano “La provincia di Lecco” che intende incontrare personalmente ogni singola realtà locale e valutare caso per caso».

www.gvmnet.it
RESTA INFORMATO.
Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura. Ricevi i nostri aggiornamenti via email!
Una corretta e costante informazione è alla base di ogni cura.
Ricevi tutti gli aggiornamenti via email.

Iscriviti alla Newsletter

La rivista online

GVM Magazine
Salute e Benessere: Il tuo appuntamento con l'informazione medico scientifica.
Scarica la rivista

IL GRUPPO OSPEDALIERO ITALIANO

Ospedali di Alta Specialità, Polispecialistici e Poliambulatori con Day surgery.

Le strutture sanitarie di GVM Care & Research accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale e convenzionate con Fondi Sanitari Integrativi, Casse Mutue e Assicurazioni Sanitarie, sono presenti in 10 regioni italiane.

Visita gli ospedali su GVMnet